Bastianelli Ernesto Presidente GS Sabina(Foto)

Bastianelli Ernesto Presidente GS Sabina

Sono giorni di intenso lavoro in casa Gruppo Sportivo Sabina per preparare la 38esima edizione del Trofeo Internazionale Bastianelli per Under 23, Elite e professionisti sulla distanza di 143 chilometri in programma domenica 3 agosto 2014. Fulcro dell’unico, atteso e sentito evento che caratterizza il mese di agosto è la città di Atina (Frosinone) sede di partenza e arrivo di un tracciato nervoso che si snoda su e giù per la Valle di Comino, la Perla della Ciociaria. Oltre ad Atina, i comuni interessati al passaggio della corsa saranno Villa Latina, Alvito, Vicalvi, Posta Fibreno, Broccostella, Fontechiari, Casalvieri, Casalattico e Picinisco.(Grossa e fervida attesa  quest’anno a Picinisco dove per il forte impegno del Sindaco Marco Scappaticci e della sua Amministrazione la corsa ritornerà per la seconda volta dopo 12 anni di assenza e dove è posta la cima più alta del Gran Premio della Montagna del Trofeo.) In tutti i paesi attraversati saranno posti dei traguardi volanti  che renderanno più interessante, combattuta, avvincente e viva la corsa. I rispettivi sindaci hanno colto l’occasione per sottolineare l’importanza di questa gara non solo sotto l’aspetto sportivo ed agonistico ma anche come veicolo di promozione della “ Valle “, mettendone in risalto le bellezze naturali che non possono lasciare indifferenti gli amanti del verde e della tranquillità.

Il percorso quest’anno risulta radicalmente e  profondamente cambiato in quanto non toccherà il Centro Storico di Atina ed il Centro Storico di S.Donato V.C. ed è articolato in quattro giri con andamento altimetrico sensibilmente diverso. Il primo potrebbe essere considerato quasi come pianeggiante, mentre il secondo risulta molto più accidentato con la Cima Coppi al Centro Storico di Picinisco e termina con due giri più corti finali ( Ponte Melfa, Sabina, Villa Latina, Colle Posta, Rosanisco, Ponte Melfa, Arrivo ) per  un complessivo di Km 143.

La corsa è stata sempre onorata dalle migliori squadre dilettantistiche italiane e dalle più accreditate squadre nazionali europee che scenderanno nella Valle di Comino per contendersi ed aggiudicarsi gli ingenti e cospicui premi (premi extraclassifica, traguardi volanti, gran premi della montagna e premi federali) messi a disposizione degli atleti dalla Società Organizzatrice e l’ambito “Trofeo“, trampolino di lancio per il passaggio al professionismo.

Già da tantissimo tempo alcune delle migliori squadre Straniere ed Italiane hanno assicurato la loro presenza. Saranno della corsa la ASTANA Continental Team ( Vincitrice nel 2013 con AYAZBAYEV Maxat ), la Russian National Team, la Nazionale Argentina, la Nazionale Venezuelana, il Team Palazzago ( con i suoi due Campioni Italiani 2014 Under 23  Sterbini Simone e Elite Pacchiardo Davide ), la Pregnana Cesana Milanese, la Team Idea 2010, la Gallina, la Vega Prefabbricati Montappone, la Vejus Benevento, l’Aran Cucine, la Cicli Falgiani, la Flaminia – Fondriest, l’Acqua e Sapone, la Virtus Villa Rimini, il Veloclub Senigallia, la Bottoli Zardini,.

 

ALBO D’ORO

1977 Antonio Pannone; 1978 Franco Grossi; 1979 Vincenzo Taglione; 1980 Francesco Cesarini; 1981 Antonio Marchionne; 1982 Raffaele Mollica; 1983 Claudio Visci; 1984 Paolo Casconi; 1985 Davide Bracalè; 1986 Vittorio Barlocci; 1987 Davide Brotini; 1988 Daniele Bruni; 1989 Biagio Scarpato; 1990 Ezio Missori; 1991 Stefano Dante; 1992 Romualdo Apicella; 1993 Samuele Schiavina; 1994 Oscar Ferrero; 1995 Gianluca Vezzoli; 1996 Fabio Sacchi; 1997 Claudio Ainardi; 1998 Gianluca Tonetti; 1999 Antonio Varriale; 2000 Gianluca Fanfoni; 2001 Massimiliano Martella; 2002 Vladislav Borisov (Russia); 2003 Jorg Strauss (Svizzera); 2004 Moises Aldape Chavez (Messico); 2005 Davide Torosantucci; 2006 Rocco Capasso; 2007 Francesco De Bonis; 2008 Peter Kennaugh (Gran Bretagna); 2009 Radoslav Rogina (Slovenia); 2010 Carmelo Consolato Pantò; 2011 Kristian Durasek (Croazia); 2012 Luigi Miletta; 2013 Maxat Ayazbayev.

Tutte le informazioni sul programma gara, informazioni del percorso e messa in onda della gara sulle reti locali sono disponibili sul sito :  www.gs-sabina.it

Be Sociable, Share!