Il vincitore del 35° Trofeo Bastianelli Kristijan DurasekParla ancora croato l’edizione numero 35 del Trofeo Internazionale Bastianelli che ha animato le strade di Atina (Frosinone) e della Valle di Comino. Il primo posto è andato al croato Kristijan Durasek (Loborika Favorit Team) che ha preceduto per una manciata di secondi, forzando il passo sulla salita per Atina, il compagno di fuga, milanese doc, Nathan Pertica (Delio Gallina-Inox Tonoli).
Come sempre il Trofeo Bastianelli, organizzato dal Gruppo Sportivo Sabina della famiglia Bastianelli, è stata una gara dai ritmi serrati che ha fatto registrare grande spettacolo, agonismo e una grande cornice di pubblico lungo le strade della Valle di Comino, in modo particolare a Settefrati che ha atteso il ritorno della corsa dopo 20 anni di distanza.
Caldo, vento e, soprattutto, la salita di Settefrati a metà corsa, hanno creato non pochi problemi ai corridori. I tentativi di fuga e gli scatti non sono mancati in occasione dei 13 traguardi volanti e dei Gran Premi della Montagna di Gallinaro, Settefrati e San Donato in Val Comino in cui il miglior scalatore è stato il croato Radoslav Rogina (Loborika Favorit Team) vincitore dell’edizione 2009 della gara. La stessa formazione croata ha piazzato il colpo vincente negli ultimi 30 chilometri con la coraggiosa fuga di Durasek e Pertica che sono riusciti a sorprendere il gruppo giunto a 1’20” e regolato in volata dal veronese Daniele Aldegheri (Mantovani Cycling Team Fontana). Non ce l’ha fatta il siciliano Carmelo Consolato Pantò (Gragnano Sporting Club) a centrare il bis (undicesimo classificato all’arrivo) che si è fatto sorprendere dall’azione decisiva promossa dalla coppia Durasek-Pertica.

“Sto attraversando un grande momento dopo la vittoria di venerdì a Folignano: è la conferma di questa settimana impegnativa dove sono riuscito a dare il massimo. Spero di continuare a lungo la striscia positiva perché nelle stagioni passate ho lavorato tanto per la squadra ed ora arrivano i primi risultati. Sono felicissimo” ha commentato Kristijan Durasek, classe 1987, che in stagione si è imposto al Gran Premio Folignano nelle Marche, al campionato croato su strada e a cronometro. Nelle edizioni precedenti del Trofeo Bastianelli si era classificato settimo nel 2009 e secondo nel 2010.

ORDINE D’ARRIVO 35.MO TROFEO INTERNAZIONALE BASTIANELLI
1. Kristian Durasek (Cro, Loborika Favorit Team) 143 chilometri in 3.29’13” media 41,010 km/h
2. Nathan Pertica (Delio Gallina-Inox Tonoli) a 6”
3. Daniele Aldegheri (Mantovani Cycling Team Fontana) a 1’20”
4. Radoslav Rogina (Cro, Loborika Favorit Team)
5. Julian David Moreno Arredondo (Col, Scap Prefabbricati Foresi Euronics Merida)
6. Donato De Ieso (Vejus Euroservicegroup)
7. Massimo D’Elpidio (Monturano Civitanova Cascinare)
8. Nicola Gaffurini (Delio Gallina-Inox Tonoli)
9. Gian Marco Di Francesco (Marco Pantani-Caffè Mokambo)
10. Stefano Di Carlo (Marco Pantani-Caffè Mokambo)

Be Sociable, Share!